5 utilizzi intelligenti con l’avocado

L’avocado è ormai considerato un superfood grazie alle sue proprietà e ai suoi benefici.

L’avocado può essere utilizzato in cucina per preparare ricette salutari e golose ed è anche molto utile nel settore della bellezza poiché grazie alle sue qualità benefiche è apprezzato anche per la cura del corpo e dei capelli. Questo frutto è ricco di Omega 3, il cosiddetto grasso buono, molto vantaggioso per la nostra salute, ha proprietà antiossidanti per la nostra pelle e aiuta a combattere l’invecchiamento cellulare.

Vediamo ora come possiamo utilizzare questo superfood in cucina e in cosmetica per sfruttare appieno i suoi benefici.

Cominciamo a illustrare alcuni usi in cucina:

Il guacamole

Il guacamole è una delle salse più famose al mondo, nota per la sua cremosità e per la sua freschezza, la preparazione di questa salsa è molto semplice: basterà schiacciare con una forchetta oppure frullare la polpa di un avocado aggiungendo il succo di un mezzo limone, sale, pepe, cipolla rossa tritata o uno scalogno e un po’ di peperoncino. Dopo aver mescolato tutti gli ingredienti, la salsa deve riposare in frigorifero per almeno mezz’ora prima di essere servita con le tortillas che rappresentano l’accompagnamento perfetto per questa salsa in Messico.

Sostituto del burro

La polpa di avocado può essere utilizzata nelle preparazioni di dolci al posto del burro, questo grazie alla sua  consistenza cremosa e morbida  che renderà i vostri dolci più leggeri ma pur sempre golosi.

Provate a realizzare una gustosa mousse di avocado al cioccolato, la ricetta è facile e veloce:

Vi servirà la polpa di almeno due avocado maturi, del cacao in polvere e del cioccolato fondente. Dopo aver unito la polpa con il cioccolato, aggiungete al composto dello zucchero di canna a seconda della dolcezza che volete conferire al vostro dessert e servite con della frutta fresca.

Avocado Toast

Negli ultimi anni l’avocado toast ha spopolato nel mondo del brunch, è uno spuntino sano e goloso che si può anche personalizzare in base ai propri gusti.

Prima di proporvi due alternative con cui potete realizzare un avocado toast perfetto, parliamo delle sue origini sembrerebbe che il primo chef a proporre l’avocado toast sia stato l’australiano Bill Granger, che lo ha inserito nel suo menù a Sidney nel 1993, nella sua versione più autentica ossia un toast con la polpa di un avocado schiacciato, lime e olio extravergine di oliva.

Con il tempo l’avocado toast si è evoluto e ne sono venute fuori molte versioni tra cui: quella con il salmone affumicato o con l’uovo all’occhio di bue o sodo.

Questa ricetta è estremamente semplice poiché è tutta una questione di assembramento degli ingredienti, nella versione più semplice vi basterà prendere una fetta di pane tostato abbastanza grande, spremere la polpa di un avocado maturo con olio, sale, pepe e lime e stendere il tutto sul vostro toast.

In alternativa potete provare la versione con il salmone affumicato e con l’uovo all’occhio di bue per un risultato ancora più goloso e sostanzioso.

ora passiamo agli utilizzi dell’avocado nell’ambito della cosmetica..

L’avocado è un frutto facilmente alterabile ciò significa che va utilizzato abbastanza in fretta altrimenti rischia di andare a male. Come facciamo a capire se l’avocado è abbastanza maturo ? Lo capiamo  premendo la polpa del frutto, se questa risulta morbida ma rimane un solco sulla superficie significa che l’avocado è molto maturo ed è pronto ad essere adoperato per creare maschere e altri trattamenti beauty.

Maschera Anti-age per il viso

L’avocado contiene al suo interno la vitamine E  che aiuta a prevenire i segni dell’invecchiamento cellulare proprio per questo è consigliato per delle maschere viso con effetto anti-age. 

Per realizzarne una vi basterà schiacciare la polpa di un avocado maturo con 3-5 gocce di olio di jojoba o in alternativa olio di rosa mosqueta e se volete che la vostra maschera abbia anche un effetto idratante e emolliente aggiungete anche un cucchiaio di miele.

Stendete il composto ottenuto sul viso e lasciate in posa 15 minuti e infine sciacquate con acqua tiepida.

Trattamento antiforfora

La forfora è una patologia del cuoio capelluto molto comune che porta al prurito e all’arrossamento.

L’avocado si pone come alleato in questo, grazie alle sue proprietà è utile per realizzare un ottimo trattamento antiforfora.

Gli ingredienti per il trattamento antiforfora sono i seguenti:

  • Mezza polpa di avocado
  • Olio di Neem (un cucchiaino)
  • Olio essenziale di Lavanda (3/4 gocce)

Sbucciate l’avocado e schiacciate la polpa con una forchetta, mescolate con un cucchiaio di olio di Neem e aggiungete l’olio essenziale di Lavanda. Massaggiate il composto sul cuoio capelluto prima dello shampoo e lasciate agire per un quarto d’ora, dopo che sono passati i 15 minuti di posa passate al lavaggio, i vostri capelli risulteranno da subito più puliti e splendenti.