I pistacchi ti aiutano a perdere peso e fanno bene al colesterolo

La frutta secca a guscio è un concentrato di benessere e bontà che sazia in fretta grazie all’alto contenuto di fibre e proteineinoltre la consistenza solida, obbligando a masticare, allunga i tempi di assunzione lasciando il tempo necessario perché si attivi il senso di sazietà.  Nelle dosi giuste, la frutta secca è un alleato della nostra salute e può aiutare a perdere peso. La soluzione giusta è il pistacchio perché meno calorico rispetto agli altri semi e ricco di nutrienti benefici per il nostro organismo.

Quanti pistacchi mangiare?

49 è il numero di pistacchi da mangiare per saltare un pasto, e 165 sono le calorie ingerite.

I pistacchi sono ottimi per massimizzare la massa grassa perché costituiscono una buona fonte di proteine e sono ricchi di folati e vitamina B6.  Sono ricchi di triptofano, una sostanza che favorisce la produzione della serotonina, l’ormone che svolge un’azione anti-depressiva e che aiuta a perdere peso. Questa frutta secca agisce anche sui centri nervosi, riducendo l’appetito ed il bisogno di assumere dolci.

I Pistacchi aiutano a ridurre il colesterolo

Il pistacchio contiene antiossidanti in quantità superiore rispetto all’altra frutta secca ed i ricercatori della Pennsylvania State University hanno pubblicato sul “Journal of Nutrition” uno studio in cui mettono in evidenza come una dieta che comprenda anche i pistacchi sia salutare per il sistema cardiovascolare e la riduzione del colesterolo cattivo.

La ricerca effettuata dagli scienziati mostra come il pistacchio possa essere l’arma segreta per combattere pressione alta, stress e colesterolo. Mangiare con regolarità dosi contenute di pistacchi aiuterebbe in modo concreto a tenere sotto controllo alcuni problemi di salute, compresi il colesterolo alto e l’ipertensione aumentando i livelli di antiossidanti nel sangue.