Le persone che amano il vino,la birra e il cioccolato vivono di più

Molto spesso quando mangiamo la cioccolata o beviamo un bicchiere di birra o vino ci sentiamo in colpa e pensiamo che stiamo facendo qualcosa che fa male alla nostra salute.

Tuttavia alcuni ricercatori a seguito di uno studio guidato dalla professoressa Joanna Kaluza dell’Università di Varsavia, sono riusciti a rilevare degli aspetti benefici di questi alimenti che incidono positivamente soprattutto sulla durata della vita grazie alla presenza degli antiossidanti naturali.

Le persone che consumano questi alimenti, ricordiamo sempre senza abusarne, hanno il 20% di probabilità in meno di morire prematuramente rispetto a coloro che fanno uso di carne rossa, affettati, bibite gassate, sughi pronti e prodotti da forno come pane e biscotti.

Lo studio clinico

Lo studio, pubblicato anche sul Journal of Internal Medicine, è stato effettuato prendendo in esame i dati relativi a 68.273 uomini e donne svedesi con un’età compresa tra i 45 e gli 83 anni.

La condizione di salute dei volontari è stata monitorata per un periodo di 16 anni ed ha riscontrato che coloro che seguivano una dieta regolare di cibi anti infiammatori avevano il 20% in meno di probabilità di morire rispetto a quelli che non seguivano la stessa alimentazione.

Nella nostra dieta anti infiammatoria non deve mancare la frutta, verdura, pane integrale, cereali , formaggio magro, olio d’oliva e frutta secca.

Consigli sulla dieta

Seguite una dieta ricca di alimenti che contengono sostanze antiossidanti e anti infiammatorie e sicuramente il vostro corpo ne trarrà beneficio.